Condividi

Registro delle assenze

 

 

Come ogni Accademia, anche la Piccola Accademia Fantasma vuole obbedire alla missione di costituire un luogo di dibattito e ricerca sul sapere.

 

Anche chi non intervenga attivamente alle “lezioni”, chi partecipi all’Accademia come “uditore” o “uditrice“, può lasciare traccia della propria presenza fantasmatica: al fruitore si chiede di segnalarsi per la propria assenza, partecipando attraverso ciò che gli manca, o per mezzo di una costruzione di sé utopica, in una prospettiva che ancora una volta si faccia immaginaria, onirica, astratta, inconclusa ma, almeno concettualmente, sempre possibile. Si tiene a questo scopo il registro delle assenze. Vi invitiamo quindi a intervenire sui contenuti dell’Accademia, a commentare, a darci il vostro contributo, assente, utopico, concreto su tutto il programma dell’Accademia. Registrando il vostro passaggio fantasmatico in questa Piccola Accademia continueremo ad espandere in un infinito potenziale le possibilità dei saperi che qui lasciano traccia.